INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

promenade/passeggiata


18° - promenade/passeggiata





autoreinformazioni sulla fotografia
Marco Bambi

 alias murcog 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 52. Città in bianco e nero
galleria: Città in bianco e nero
sorgente: digitale
luogo dello scatto: Parigi
data:
data di upload: 12 Dicembre 2011 - 11:27

statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7 3
6 6
5 2
4 1
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione18° su 35 1634°
punteggio 5.702 5.702
numero voti1212
commenti19
visite7221872

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






CONTAMINAZIONE 1
di Sergio Sbardellati


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    melisendo  [29 Gennaio 2012 - 21:02]
Il voto
    fede  [16 Gennaio 2012 - 13:29]
mmm , credo che se non c'è il nome "paris" sulla foto, questa non centra niente. La foto è bella, ma credo che non rappresenta una città veramente.
    webmaster  [27 Dicembre 2011 - 12:44]
commentoDirei che per questo scatto si è un po' esagerato coi toni.
Come ho scritto allo stesso autore, quando ci si mette in gioco con le proprie fotografie, che sono in fondo cose personali, si diventa più sensibili alle critiche. Succede a tutti. E' purtroppo un rischio dei concorsi, sopratutto quelli come questo che sono aperti ai commenti di tutti, ma fa anche parte del gioco perché ci mette di fronte a situazioni e confronti comunque utili, che vanno letti e presi nel modo giusto.
Consiglio sempre a tutti i partecipanti di prendere ciò che è buono e lasciarsi scivolare addosso il resto.
Invito inoltre a non pensare che ci siano persone cattive. E' un luogo di appassionati, che hanno la propria visione e che giustamente e convintamente si mettono in gioco. Quindi ogni volta, tirate un sospiro e cercate di rispondere nel modo migliore, non nel peggiore, mettendovi nei panni dell'altro e trovando una modalità di comunicazione che non ferisca nessuno e che sia convincente, ricordando che non si può essere d'accordo tutti su ogni cosa.
    Nicla Sisto  [26 Dicembre 2011 - 12:00]
Interpretazione e taglio molto buoni. Ottima anche la composizione.
    Rosa  [18 Dicembre 2011 - 18:19]
Un interpretazione del tema originale. Bello il bianco e nero, molto equilibrato. Bravo/a
    kruger  [18 Dicembre 2011 - 15:02]
Bella foto con una inquadratura che solo i fotografi sanno cogliere. Una considerazione del tutto personale riguarda la " città " che possiamo solo intuire. Ma questo tutto sommato questo aspetto potrebbe essere un pregio. Bravo. 
    Rosa  [18 Dicembre 2011 - 14:41]
commento.
    murcog  [18 Dicembre 2011 - 11:47]
l'autore risponde@melisendo..il velo per quanto mi riguarda è ampliamente calatomi scuso nuovamente per aver ecceduto, ringrazio Rosa per il suo simpaticissimo intervento( tra l'altro mi hai rifatto pensare ad una filastrocca che da molto tempo non mi dicevo).Se ti vuoi divertire melisendo,  ma a io mi dissocio, fai come pollicino che segue le mollichine...del resto pure io in un primo momento non ho realizzato.un saluto a tutti   
    melisendo  [18 Dicembre 2011 - 10:31]
commento
Leggendo la diatriba su questa immagine, diatriba su cui come ha ben detto Rosa è opportuno calare un bel velo, mi è venuta una curiosità infantile di sapere quale è la foto di Axel che l'autore di questa immagine ha guardato e nominato nel suo commento del 16 u.s.
Si tratta di una foto in guesto concorso, ma non ho visto qui foto di Axel, o una foto di altri concorsi?
Ripeto, è pura curiosità! 

    axel  [16 Dicembre 2011 - 17:16]
commento

[ commento moderato dal gestore concorso ]
    Rosa  [16 Dicembre 2011 - 15:36]
commentoComprendo che commenti fuori luogo o superficiali possano dar fastidio.... e io stessa non riesco a mantenere la calma a volte.
Il mio era solo un consiglio....tutta questa polemica va solo a discapito vostro e delle vostre fotografie. 
Dai su su ripetete con me: " Mannaggia la diavoletto che c'ha fatto litigà, pace pace e libertà"
    murcog  [16 Dicembre 2011 - 15:06]
l'autore rispondecara Rosa, non ti conosco personalmente ma mi stai molto simpatica. fammi divertire un pochino... non c'è niente da fare, certi modi proprio non li tollero.
    Rosa  [16 Dicembre 2011 - 14:56]
commentoNon ce la faccio proprio a stare zitta...... perché non torniamo a parlare di fotografia???? Dai fate la pace!
    axel  [16 Dicembre 2011 - 14:19]
commentoInsisti Axel?ma mi vuoi e ti vuoi prendere per il culo?.....:)(so parlare la tua lingua)Non faccio un copia incolla sulla tua immagine di come hai reagito ad un commento negativo, per puro rispetto.Ripeto basta leggere cosa scrivi tu e ti qualifichi da solo.sai quanti axel ci vogliono per farmi alzare la pressione?ciao caro

Penso che sia lecito difendersi dalle tue insinuazioni, non mi permetterei mai di prenderti per il culo, credimi non mi interessa.
Prima o poi vedrai che la pressione ti si alzerà, ciao cara.

    murcog  [16 Dicembre 2011 - 14:10]
l'autore rispondeInsisti Axel?ma mi vuoi e ti vuoi prendere per il culo?.....:)(so parlare la tua lingua)Non faccio un copia incolla sulla tua immagine di come hai reagito ad un commento negativo, per puro rispetto.Ripeto basta leggere cosa scrivi tu e ti qualifichi da solo.sai quanti axel ci vogliono per farmi alzare la pressione?ciao caro
    axel  [16 Dicembre 2011 - 14:00]
commentoDimenticavo.... tutto quello che è qui sotto è @ Axel
""Devo adattarmi alle kazzate che scrivi e di conseguenza ti rispondo.....genio"" cit. da "Axel pensiero"
sei un grande......

tu sei un grandissimo...........:-)
    axel  [16 Dicembre 2011 - 13:51]
commento

Non sarà il tuo modo ma lo stai facendo……non perdi tempo, credimi.

Io non sono un'aggressivo ma semplicemente uno che non si fa prendere per il c..o da te che filosofeggi su certe immagini e scrivi cazzate su altre!

Ripeto per l'ennesima volta che l'immagine può anche non piacerti ma c'è modo e modo di dirlo e non è il tuo caso e non è la prima volta….

Non è che hai perso molto tempo per l'analisi alla mia immagine.

Ti offendi e alzi un pandemonio se io esprimo un giudizio ad una tua immagine…..scusa ma ti sopravvaluti, datti una calmata.

Sei tu………che stai facendo il bambino e non offendo mai per primo.

Mi sembra che siamo sotto la tua immagine e non la mia……io non mi sono alterato, tu si :-)

Mi scuso anche io con il webmaster.


    murcog  [16 Dicembre 2011 - 13:37]
l'autore rispondeDimenticavo.... tutto quello che è qui sotto è @ Axel
""Devo adattarmi alle kazzate che scrivi e di conseguenza ti rispondo.....genio"" cit. da "Axel pensiero"
sei un grande......
    murcog  [16 Dicembre 2011 - 13:34]
l'autore rispondeNon è nel mio modo di fare, ma replico ancora( sapendo di perdere tempo) perchè (andando in campo extrafotografico purtroppo) non sopporto gli aggressivi della tua specie (non è la prima volta che lo sei e non solo con me) che non sanno per nulla accettare opinioni differenti dalle proprie.Di solito ignoro, ma in questo contesto l'ho fatto apprezzando evidentemente i presupposti della photocompetition.Ritornando in campo fotografico, mi dispiace altresì di aver perso tempo ad aver guardato la tua immagine e di aver formulato un giudizio negativo espresso in modo forse troppo conciso (quasi sufficente) esprimendo comunque una mia opinione.Di solito quando io ricevo un giudizio negativo, chiedo perchè, tu invece prima fai il bambino (vedo a cinquata'anni suonati)  e poi offendi pure.Passo e chiudo scusandomi con il webmaster.

  
    axel  [16 Dicembre 2011 - 09:39]
commentocaro axel, mi sforzo di interpretare il tuo commento e leggo che hai valutato positivamente il b/n, che non ti piace il taglio orizzontale e poi...condisci il tutto con puerilità infantile.  personalmente sono abituato a leggere le fotografie con attenzione e obiettività, con cui esprimo le mie personali opinioni. le ripicche infantili non mi appartengono, anche per motivi anagrafici.salut

Devo adattarmi alle kazzate che scrivi e di conseguenza ti rispondo.....genio
    murcog  [15 Dicembre 2011 - 21:33]
l'autore rispondecaro axel, mi sforzo di interpretare il tuo commento e leggo che hai valutato positivamente il b/n, che non ti piace il taglio orizzontale e poi...condisci il tutto con puerilità infantile.  personalmente sono abituato a leggere le fotografie con attenzione e obiettività, con cui esprimo le mie personali opinioni. le ripicche infantili non mi appartengono, anche per motivi anagrafici.salut
    axel  [15 Dicembre 2011 - 12:36]
E' sicuramente un buon bianco e nero ma avrei preferito una ripresa verticale con più riflessi della vetrina per farci capire il contesto di tale scatto.
Mi sarei concentrato sulla parte in basso che mi sembra la più interessante.....praticamente quella che non hai fotografato.
    EnneKappa  [15 Dicembre 2011 - 01:37]
Io avrei sfruttato meglio il riflesso per far capire il contesto e fugare ogni dubbio sul tema. In ogni caso è una buona foto e un bel BW.
    willer  [14 Dicembre 2011 - 19:12]
Scatto intrigante e a mio avviso ben studiato.
    murcog  [13 Dicembre 2011 - 11:40]
l'autore rispondeciao lele e grazie. Qualcuno ha detto" i libri vanno guardati le fotografie vanno lette", sono contento che tu abbia perso un poco del tuo tempo per farlo, al di là dei risultati estetici dell'imagine in questione.Riguardo a Parigi è per me sempre stata una "sposa immaginata" e tutto sommato mi piace pensarla così, non ho pensato direttamente al testo teatrale che hai citato, ma per chi conosce un pò la ville, sa che ogni "santo bevitore" cerca o forse meglio cercava  la sua "sposa immaginata".   
    Il Lele  [13 Dicembre 2011 - 10:40]
non so se questa fosse la tua intenzione, ma ha appena l'ho vista ho pensato a "La sposa francese". Pantalone (veneziano) “emigra”, va sposo (il velo) in terra di Francia (parigi) alla ricerca di una bellezza che sta oltre il valico, oltre il tempo inesorabile; una bellezza immaginata. la commedia dell'arte in una fotografia ;) probabilmente ho esagerato e volevi solo fare la foto ad una vetrina interessante (anche perchè forse l'avresti intitolata la sposa francese), ma chissene, questo è quello che ho letto io.
Esteticamente, mi piace molto e per come la conosco io c'è molta "ville lumière" in questa immagine pur non avendo inquadrato qualcosa che la renda riconoscibile a tutti.
Tuttavia posso comprendere i 'dubbi' degli altri commentatori.
    phRAM  [12 Dicembre 2011 - 22:38]
commentox l'Autore
Il concetto di città a cui mi riferisco coincide in sostanza alla definizione che ho già dato. Da Wikypedia, ma anche da altri dizionari:
"Una città è un isediamento umano esteso e stabile, un'area urbana che si differenzia da un paese o un villaggio per dimensione, densità di popolazione ... Il termine città può essere usato per una località urbana la cui popolazione è superiore ad un dato limite o per una località urbana dominante su altre nella stessa area in termini economici, politici o culturali."
Quindi se proponessi una scena di un paese o se il soggetto non fosse sufficentemente inserito in un contesto che mi ricorda una città, la foto si discosterebbe un po' dal tema del concorso.
Ma non mi pare sia il tuo caso. La tua foto mi aveva solo fatto venire questo dubbio.
Direi che l'evidenziazione dei due nomi è più che sufficente a far venire in mente il concetto di città per poi lasciarci liberi di costruirci tutti i racconti possibili ed immaginabili (anche interpretando il titolo).
(Per quanto riguarda il "paesaggio urbano" avrei bisogno di approfondire il senso antropologico di cui parli, ma tempo/spazio per il momento me lo impediscono).
    Monyca  [12 Dicembre 2011 - 21:56]
Pensando a citta' o paese, penso alle sue strade, ai vicoli, ai portici, anche ai negozi, ma  in un insieme; solo con una vetrina mi riesce difficile pensare a una citta', potrebbe essere tutto e niente. Poi ha troppi particolari diversissimi fra loro, che non riescono a catturare lo sguardo
    murcog  [12 Dicembre 2011 - 17:42]
l'autore rispondeGrazie phRAM innazitutto per il voto comunque positivo.Ti rigiro la questione in maniera molto semplice o per meglio dire semplificata, dato che lo spazio a disposizione è limitato.Qual' è il concetto di città a cui fai riferimento?Mi parli di paesaggio urbano, quindi in senso più antropologico e meno strettamente urbanistico, qual'è il concetto a cui ti riferisci?Tra l'altro ci troviamo in contesto fotografico, altro "medium", la fotografia per interpretare la città.Penso che giustamente il regolamento citi alcune delle possibili interpretazioni del tema, suggerendo il fondamentale concetto di "racconto".ciao e grazie ancora
    phRAM  [12 Dicembre 2011 - 15:54]

Guardando questa foto miviene un dubbio:

come possiamorappresentare una città (in bianco e nero)?

Se per città si intendeun agglomerato di abitazioni con abitanti superiori a X, può andar bene ancheuna foto di un paesino di montagna? (pignolissimo!)

Il regolamento dice cheil concorso “… offre a tutti ipartecipanti la possibilità di cimentarsi nel racconto della città, dei suoispazi, dall'antico centro storico alla moderna periferia, dalle persone che siaggirano per le stradine alle grandi piazze, dai monumenti ai negozi.”

e quindi è chiaro che può bastare un particolare.

Pertanto anche la foto di una vetrina può essere sufficiente, ma mi sembrerebbepiù valido riuscire ad inserire il soggetto in un contesto più vicino al concettodi città (o “paesaggio urbano”).
Ma forse bastano i nomi della due città per rendere l'idea. ;-)


    gemadame  [12 Dicembre 2011 - 13:53]
bella, mi piacciono i contrasti 



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]