INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

soli di notte


15° - soli di notte






commento del fotografo
avvolte mi chiedevo cosa capita di notte agli alberi, pensavo che si muovessero, si incontrassero, e di giorno tornassero esattamente dove me li ricordavo...ora ogni tanto vado a controllarli!
autoreinformazioni sulla fotografia
Viola Kay

 alias Viola 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 10. Al sole e al vento
galleria: Alberi
macchina: nikon coolpix 2100
sorgente: digitale
tempo di posa: ? sec
diaframma: f/?
flash: no
luogo dello scatto: settignano
data: 22 Febbraio 2005 - -1
data di upload: 24 Febbraio 2005 - 10:00

tags: natura
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7
6 3
5 3
4 3
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione15° su 18 2832°
punteggio 4.8 4.8
numero voti99
commenti1
visite611851

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    Ilaria  [15 Marzo 2005 - 23:10]
    Lapo  [15 Marzo 2005 - 09:03]
Sono daccordo con Sandro, e rincaro la dose: il voto è basso perchè oltre a tutti i motivi già ampiamente dibattuti noto ormai da qualche pc che c'è un trend nelle foto e nel modo di affrontare la pc da parte di Kay. S e hai una digitale non puoi non mettere nessun tipo di specifica dello scatto. Non è pensabile che tu non abbia il tempo di inserire tre numerini. Se si deve mettere le cose a caso tanto per farle non posso essere d'accordo.
Stesso discorso sulla qualità delle immagini, una volta,due, ma la terza...
    Jack  [14 Marzo 2005 - 18:30]
E' una foto bruttina. L'idea buona, il soggetto anche, ma purtroppo ti penalizza troppo la realizzazione e la resa grafica. Il bianco e nero va anche bene, ma manca di dettaglio: è troppo sfuocata, povera di particolari.
Prova ad essere più precisa, le tue foto verranno apprezzate maggiomente, senza cadere in foto troppo in stile National Geographic !
    SAndro  [14 Marzo 2005 - 13:30]
commentox Luca: decidere il voto ti ha portato via un sacco di tempo, ma un po' meno lo hai perso nello scrivere il giudizio...
Ma se uno scatta una foto che non può venire bene col proprio strumento, deve essere giustificato per forza o è meglio che non la scatti affatto? Le compatte hanno molte potenzialità ma in certi casi estremi sono impossibili da usare, a meno di utilizzare degli stratagemmi poco ortodossi, quindi perché non ripiegare dove lo strumento consente il miglior utilizzo e dove è stato progettato per venire usato?
Se ti dico che voglio fare una foto suggestiva e molto bella ma lo strumento che utilizzo non è adatto allora la foto è sufficiente o è pretenziosa? e il risultato finale dove lo mettiamo? Non sono affatto d'accordo su questo modo di giudicare perché appiattisce i reali meriti e non fa distinzione tra bello oggettivo e volerci trovare un senso a tutti i costi, almeno per me.
Perché adesso potrei scattare una foto a Marte, mi viene un puntino sfocato e potrei venir elogiato perché ho fatto un romantico tentativo di catturare l'essenza del nostro universo nonostante il risultato scadente per non aver utilizzato lo strumento adatto.
Scusa Viola per la durezza, utilizzo solo il tuo scatto per un discorso di principio, niente di personale.
    Tommy  [14 Marzo 2005 - 00:11]
Anch'io devo distinguere fra un 9 alla Viola scrittrice ed un 4 alla foto. Il mio voto non media fra i due perché siamo in un concorso fotografico, ma questo non vuol dire che non abbia apprezzato. Fra l'altro devo sottolineare che i soggetti erano davvero eccellenti.
    Manga  [13 Marzo 2005 - 15:08]
non riesco proprio a decidere!
peccato perchè questa foto poteva essere molto bella!!!
mi piace come hai scelto di rappresentare il tuo scatto, e il pensiero che c'è alla base...
io gioco sempre ad immaginare a cosa assomigliano le nuvole...e quindi ti capisco!!!
però peccato davvero per il risultato!!!!
    sisco!  [12 Marzo 2005 - 19:46]
Idea geniale, grandiosa!!
In quanto alla realizzazione, preferisco non commentare.....

L'effetto infrared è notevole, ma si mescola troppo all'effetto qualitàmoltoscarsa...
Una foto fatta col cuore, interessante, ma onestamente, con tutto il bene che possa volere ad immagini del genere, non riesco ad essere buono (si, lo ammetto, in questa edizione sono molto cattivo!!!).
Sorry, ma continua così (cerca solo di migliorare un po' la qualità!) che ci vogliono fotografi spontanei come te!!
    Luke  [12 Marzo 2005 - 17:34]
Decidere il voto per questa foto mi ha portato via un sacco di tempo.
L'idea di base su cui si basa tutto è molto bella, romantica e suggestiva, la scelta dell'inquadratura aiutata dall'effetto della neve è efficace e mantiene la giusta distanza dagli alberi. Fa proprio pensare ad una persona da lontano che cerca di distinguere le sagome degli alberi per capire se ci sono o se le tenebre se li sono ingoiati.
Il mio voto quindi oscilla fra un 7 molto abbondante per lo studio che c'è dietro lo scatto, per la scelta del momento e per l'inquadratura azzeccata e un 3 per la qualità schifosa della foto finale. In parte ti giustifico perchè anch'io mi sono ritrovato a fare foto notturne con la digitale automatica e non è per niente semplice. il risultato che si ottiene è sempre molto approssimativo a causa dei limiti intrinsechi dello strumento (primi fra tutti il rumore e il tempo di esposizione limitato a 1 o 2 secondi).
    Nick  [10 Marzo 2005 - 18:03]
Sembra una foto fatta a raggi infrarossi.
Quei due rettangoli bianchi che credo siano due cartelli, ma posso sbagliarmi, mi danno l'idea di due lapidi di un fantomatico e pauroso cimitero sorvegliato da quei tre "alberi custodi".
Il voto è alto perchè tutto sommato ha assolutamente ragione Sandro, però a me non dispiace.
    SAndro  [10 Marzo 2005 - 12:21]
Prima la tecnica: perché il formato è così piccolo? Mi sembrava già che i limiti di dimensione imposti sulle immagini in concorso fossero ridottissimi. E poi il dettaglio dov'è? Il contrasto dov'è? La messa a fuoco? La composizione?
Per non incorrere in alcuni difetti di ritocco Simone ha scritto un completissimo articolo, che trovi nella sezione "Articoli", che tratta dei semplici ritocchi per migliorare le foto da presentare in concorso.
Mi chiedo cosa sto cercando di vedere in questa foto e l'unica cosa che ritengo salvabile è l'aspetto pittorico, da dipinto impressionista, purtroppo però è scura, di uno scuro smorto e confuso. E non si riesce a scorgere quasi niente.
Bella la frase però manca la foto e caspiterina poteva essere una gran foto.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]