INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

6 Febbraio 2010 - 21 Marzo 2010
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

Gioventù Bruciata


50° - Gioventù Bruciata

torna alla galleria ^^





commento del fotografo
Foto dedicata alle troppe stragi del sabato sera ... 
autoreinformazioni sulla fotografia
Federico Nanni

 alias Federico 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 39. Attraverso lo specchio
galleria: Specchi
macchina: Nikkon d90
sorgente: digitale
flash: no
bilanciamento del bianco: automatico
data: 6 Febbraio 2010 - 18:00
data di upload: 7 Febbraio 2010 - 19:16

statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 1
7 2
6 3
5 8
4 3
3 2
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione50° su 62 2570°
punteggio 5.027 5.027
numero voti1919
commenti19
visite5141921
comunicazioni
bollino Top-SpeedAssegnato per la velocità e il tempismo nella presentazione dell'immagine i primi giorni dell'edizione.
I dettagli nel capitolo 13. Medaglie, Bollini e Premi del regolamento di concorso.

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    miximu  [28 Febbraio 2010 - 19:06]
piuttosto inquietante
    KaiTito  [15 Febbraio 2010 - 00:10]
Ottima l'idea, ma in generale ha qualcosa che non mi convince
    etabetaaaa  [14 Febbraio 2010 - 17:57]
Secondo me la trua immagine è una bella provocazione, parlarne bene o parlarne male non importa, l'importante è parlarne..
    webmaster  [14 Febbraio 2010 - 14:52]
commentoUn appunto all'autore della fotografia e che può servire in generale.
Il discorso sui "padroni di casa" è del tutto inopportuno e fuori luogo.
Nicola Carlon intanto NON è un padrone di casa (termine alquanto malizioso), ma impiega una buona parte del suo tempo libero a svolgere la mansione di moderatore senza alcun ritorno personale.
Qui non ci sono padroni, nè servi, questo per chiarire che atteggiamenti allusivi di questo tipo non sono ammessi in questo sito. I concorsi si svolgono e si sono sempre svolti nel rispetto delle regole comuni, uguali per tutti e se questo può sembrare strano ad alcuni, forse è bene che ci si abituino. Nessuno è privilegiato e tutti sono sullo stesso piano.

Un consiglio a tutti coloro che hanno "dissertato" su questa foto: ASCOLTATE gli altri prima di parlare (!), penso che si risolverebbero un bel po' di problemi.
    EnneKappa  [13 Febbraio 2010 - 19:02]
commentoOk, non c'è problema, avevo capito male io.
    Federico  [13 Febbraio 2010 - 19:00]
l'autore risponde@ ennekappa Mi scuso se non mi sono spiegato, il mio era solo un modo gentile per chiederti a chi era rivolto quel commento, e precisavo solo che rispetto il sito ed lo staff ed moderatori delegati dallo staff. Non credo di aver tenuto nessun tono ma se così fosse me ne scuso.
    lozena  [13 Febbraio 2010 - 18:17]
commentoCerto che i commenti dovrebbero essere riferiti alla foto ! Mica stiamo qui a perdere tempo ...
    EnneKappa  [13 Febbraio 2010 - 18:11]
commentox Autore: Stavo rispondendo a lozena. Comunque io non faccio nessuna regola, e non faccio parte dello staff, la scritta moderatore significa che se c'è un'immagine con discussioni fuori tema la segnalo allo staff, tutto qui. Sono un'utente come gli altri e partecipo quindi non capisco il tuo commento.
Se non vuoi che ti scriva faccio a meno molto volentieri dato il tuo tono, magari la prossima volta se non ti metti anonimo ti evito subito.
Ad ogni modo non capisco dove stia il problema, ti ho offeso in qualche modo?

x lozena: no, sei stata chiarissima! Hai chiarito che il tuo commento era riferito alla foto e non al soggetto. Sono contento che non sei una di quelle persone di cui purtroppo è pieno il mondo.
    lozena  [13 Febbraio 2010 - 18:07]
commento@ennekappa : non capisco se io non mi sto spiegando bene o per te è tutto ambiguo ????
    Federico  [13 Febbraio 2010 - 17:59]
l'autore risponde@ennekappa: Scusami ma non sto capendo a cosa ti riferisci .... Cerco di non commentare uno dei "padroni di casa"; Voi fate le regole e chi vuole partecipa ai concorsi. Se non parli con me siamo già a posto.
    EnneKappa  [13 Febbraio 2010 - 17:39]
commentoLa mia era una risposta al commento di kruger e indipendentemente da quello che intendevi il mio commento era generico. Basta chiarire: il tuo commento era estremamente ambiguo.
Statisticamente di 705 iscritti può benissimo esserci qualcuno che ne fa uso e che ha un pessimo senso dell'umorismo.
    lozena  [13 Febbraio 2010 - 16:59]
commentoCon " Buonissima " volevo dire proprio quello - che trovo la foto buonissima . C'è uno specchio , c'è una riflessione, rispetta le regole del concorso . Mi dispiace che sto vedendo adesso tutti questi commenti perché pure io non sto tutto il giorno qui . Penso che ognuno è libero di scrivere quello che vuole e pensa per la foto . Alcuni commenti invece mi fanno pensare che mi conveniva non iscrivermi nel sito . Io non so chi ha scritto " se lo spettatore è proprio uno di quei ragazzi a cui dovrebbe essere rivolto il messaggio, può pensare "Buonissima!" " come si è permesso e chi ha definito il mio commento come risultato del mio pessimo gusto chi si crede di essere !!!! Mi dispiace pure per il povero autore che ha perso più tempo per dare delle spiegazioni che a scattare la foto ! Mi dispiace anche che sto perdendo tempo anch'io ...
    MacMauro  [12 Febbraio 2010 - 16:27]
Accidenti che forza....!!
L'autore con " quattro righe" ne ha scatenate centinaia...
Lasciamoci alle spalle il messaggio ...
...e guardiamo condistacco la foto:
ci piace?
rispetta le regole del concorso?
...buona l'idea ma non mi convice come picture !
    silvvv  [10 Febbraio 2010 - 10:14]
personalmente preferisco le foto spontanee. inoltre il soggetto distoglie troppo l'attenzione dal tema, che per me è lo specchiarsi, nel vero senso della parola. la realizzazione è bella ma il soggetto scelto non mi convince
    Federico  [9 Febbraio 2010 - 22:10]
l'autore risponde@ Sanminiato77: Ti chiarisco subito, la foto è scattata in casa e come sfondo (piano d'appoggio) non avevo un qualcosa con una superfice secondo me idonea allora ho usato della stagnola perchè riflette per restare in tema. Praticamente ho usato uno "sfondo" artificiale tipo fotografo in studio e tra l'altro se gaurdi lo specchietto con un procedimento a microonde ho fatto si che si screpolasse un pò la parte argentata sottostante in modo che posizionandola verso la stagnola iniziasse quasi una fusione ma soprattuto che alla fine delle "righe" non si è più integri.
Le ritualità di chi usa stupefacenti è dovuta (oltre che alla Televisione) all'economicità degli oggetti necessari e soprattutto alla facilità di reperirli sul mercato corrente senza destare ssospetti. Lo specchio immaginati quelli da borsetta/viaggio ha dei vantagi piccolo (=occultabile ad un controllo di  Polizia) ha un coperchio (= non si rompe) il vetro fa si che alcuni prodotti chimici non si alterino durante il contatto; la lametta classica da barba sostituisce il bisturi e visti i pochi microndi spessore sta facilmento nello specchietto e con molta precisione "taglia e schiaccia" riducendo in polverr inalabile la cocaina ... la cannuccia ideata con la banconata semplice efficace e sempre a portata di mano ... la stagnola una volta ripiegata facilmente tipo busta è un ottimo contenitore molto sottile e praticamente sigillato e facile da occultare. Considera che molti drogati nonostante non lo ammettiano si vergognano del loro status quindi non potrebbero mai farsi trovare oggetti specifici per l'uso di stupefacenti  (in commercio esistono Kit per dograrsi e sono legalissimi).
SPERO DI AVERTI TOLTO LE TUE CURIOSITA' - CIAO
    Sanminiato77  [9 Febbraio 2010 - 16:17]
Secondo me non sei riuscito a trasmettere in maniera efficace il tuo messaggio di denuncia. Al di là delle tue intenzioni, sia ben chiaro!, a me sembra più la rappresentazione di un momento privato, di una persona che fa semplicemente uso di droga.. né più né meno..
Sono d'accordo con chi ti ha detto che hai affrontato il tema in maniera troppo didascalica e scontata.. Non riesco a vedere in questa foto nessuna presa di posizione pro/contro droga..  So che non è facile, ma avrei voluto più drammaticità..
Secondo me hai mancato il bersaglio, quindi per me il risultato è insufficiente.

P.s. una curiosità.. cosa hai messo sotto lo specchietto.. carta d'alluminio?  Scusa l'ignoranza in merito.. ma è perché chi sniffa coca usa fare così.. o perché ti sembrava più adeguato uno sfondo riflettente??
Personalmente, avrei inserito lo specchietto e la persona in un contesto meno "asettico" e, al contrario, quanto più possibile squallido/decadente/in rovina.. insomma, qualcosa che suggerisse la tragicità della tossicodipendenza...
    Ale (G.C.)  [9 Febbraio 2010 - 15:35]
commento
Allora, vado per punti:

@kruger/tutti
Come moderatore, mi spiace non essere intervenuto prima, ma dovete capire che nessuno dello staff si guadagna da vivere con la PC, quindi la gestione e la moderazione è gioco-forza limitata al nostro tempo libero da impegni lavorativi e personali. Contiamo sempre, infatti, sulle vs. segnalazioni e sull'auto-moderazione!!
Per quanto riguarda il commento di Lozena ("Buonissima!"), vi faccio presente che Lozena è straniera e non ha una perfetta padronanza dell'italiano, quindi presumo volesse dire "Bellissima", riferendosi alla foto e non alla droga.

@autore
Il tuo "attacco" iniziale nei confronti di Melisendo era veramente fuoriluogo sia per i toni troppo accesi, sia per la sua assurdità... Non so come hai fatto a fraintendere il messaggio di Melisendo tanto da interpretarlo come una apologia della droga... boh! Vabbé, spero davvero che sia acqua passata!

In conclusione:
E' chiaro ormai che sia l'autore che gli utenti che sono intervenuti con i loro commenti non avevano alcuna intenzione di veicolare messaggi favorevoli al consumo di droghe.

Detto questo, vorrei riportarvi sul sentiero giusto.. ossia la valutazione della foto in quanto tale.
- La foto è tecnicamente ben riuscita?
- Riesce a veicolare in maniera efficace il messaggio che l'autore ha dichiarato di voler trasmettere?
    Il Lele  [9 Febbraio 2010 - 10:58]
commento@un po' a tutti: io non sto facendo un'indagine sociologica, sociale, nè tantomeno sto valutando il tipo di messaggio in maniera positiva o negativa veicolato dall'immagine. io vedo la fotografia, leggo il titolo e le spieghe e valuto la foto secondo i miei parametri.
il fatto di usare una metafora non è per 'alleggerire visivamente' l'impatto che uno puo' avere nell'osservare la scena costruita o meno di un ragazzo che fa uso di droghe.
siccome questa foto non è di reportage ma nasce per comunicare analizzo sempre secondo i miei parametri il codice di comunicazione utilizzato che è fondamentale per valutare una foto di questo genere. il mio appunto fatto alla fotografia (oltre tecnicamente alla gestione del bianco e nero) è quello di utilizzare un linguaggio molto didascalico, semplice, che rende l'immagine banale anzichè essere provocatoria o 'di denuncia' o forte. quindi in realtà mi lascia indifferente dal punto di vista emotivo.
 l'utilizzo della metafora che suggerivo (con esempi paradossali visto che l'autore aveva chiesto dei chiarimenti al mio commento) serve a  rafforzare provocatoriamente il messaggio, mantenendo il gesto noto a tutti della 'sniffata' anche se cambia l'oggetto (la coca). In sintesi il mio invito ad utilizzare una metafora non era per rendere il messaggio più blando, voleva essere solamente una strada creativa diversa per dare valore a questa immagine che è troppo scontata per veicolare il messaggio che l'autore si prefiggeva


@melisendo: sei stato un po' didascalico anche tu nel tuo primo commento. gioventu' bruciata fa si' riferimento al titolo del film (dove giovani ribelli senza causa si sfidano in altrettanto inutili gare di velocità), non si parla di droga ma si parla di gruppi, di senza causa, di cose fatte per ammazzare la noia. lo specchio del disincanto dei giovani di oggi. direi pienamente in linea con quanto l'autore della foto voleva comunicare.

nessuno me ne voglia mi era solo sembrato di capire che la mia posizione non fosse ben chiara a tutti, ho provato a spiegare meglio, specialmente all'autore quali fossero le mie riserve sulla sua immagine. chiedo scusa all'autore per aver occupato spazio ;)
    marvelu  [8 Febbraio 2010 - 23:23]
si il messaggio non è uno dei migliori, ma sicuramente vuole essere una provocazione di come va il mondo in cui viviamo senza nessuna ipocrisia.

Lele dice che i ragazzi di oggi sono drogati di soldi, ed è vero, ma purtroppo anche della bamba; quindi non starei tanto a discutere sul messaggio o su quelllo che ha voluto ricreare ma sulla tecnica della foto.

Il mio voto è positivo sia per la realizzazione, sia per il momento dello scatto
    Federico  [8 Febbraio 2010 - 22:13]
l'autore risponde@Astronave1974 ... Sorry non volevo trarre in inganno nessuno: La foto è "costruita" in casa. Non sei ingenua assolutamente io volevo uno scatto come se fosse realistico e non una scena palesemente artefatta. Sicuramente potevo fare di meglio ma mi ritengo più che soddisfatto visto che è meno di un anno che mi sono avvicinando alla fotografia (tempo permettendo) e che solo aor sto seguendo un corso base.
Il fatto di dire chi ero era rivolto non a te ma al tuo "omonimo" almeno mi sembrava corretto.

Nota legale: Eviterei di esporre una foto di una persona che fa o sembra fare uso di stupefacenti, anche se in luogo pubblico o apetro al pubblico, senza il suo consenso manifesto.
    EnneKappa  [8 Febbraio 2010 - 20:56]
La foto in sè manda un messaggio ambiguo e per questo non mi piace.
Mi spiego meglio: se come descrizione avessi messo "inizio della festa" la foto avrebbe mandato il messaggio opposto.
Quindi chi guarda la foto è libero di interpretarla come vuole: se lo spettatore è proprio uno di quei ragazzi a cui dovrebbe essere rivolto il messaggio, può pensare "Buonissima!" e tanti saluti all'intento dell'autore.
Secondo me la didascalia dovrebbe essere un completamento o un rafforzamento di un messaggio già veicolato dall'immagine.
Per questo, come dice Lele, su temi così forti bisognerebbe trovare delle metafore. Mi viene in mente la pubblicità contro il fumo dove tutti si passano e suonano le trombette di carnevale.

Sarebbe stato sicuramente più d'effetto vedere uno specchietto retrovisore rotto con a fianco di una bottiglia di whisky sull'asfalto.

Dal punto di vista tecnico non mi dispiace anche se non avrei scelto il taglio verticale.

P.S. Riguardo l'iphone ci hanno già pensato ma direi che non è una bella trovata ...
    kruger  [8 Febbraio 2010 - 19:33]
Vorrei aggiungere che nel vortice delle polemice che la foto ha scatenato il  messaggio più NEGATIVO ( di cui nessuno parla ,neanche i moderatori )lo ha dato con la consueta stringatezza lozena.Scrivere "buonissima " mi sembra veramente di pessimo gusto. La foto inoltre non mi piace
    astronave1974  [8 Febbraio 2010 - 19:28]
:)) scusate ma questa storia mi fa un pò ridere....come vi incendiate!! mi fa anche ridere il riferimento che fai alla fine del tuo ultimo commento ahaha
vabbè a parte l'ilarità, devo dire che la prima volta che l'ho vista mi piaceva proprio l'idea che tu avessi colto un momento così particolare e avessi avuto la possibilità di immortalarlo senza che il soggetto ti chiedesse conti...ingenua? ma poi non era così, allora pensare che l'hai costruita mi fa pensare che in effetti avresti potuto giocartela meglio...eppoi l'avevo capito...chi eri :D
    morgana  [8 Febbraio 2010 - 18:22]
concordo con il lele....
    Federico  [8 Febbraio 2010 - 18:05]
l'autore risponde@ Il Lele:  Grazie ... Non so se è una buona idea però non è male ... la studio. la provo poi ti chiederò il parere ... Grazie ancora... ciao
    Il Lele  [8 Febbraio 2010 - 17:59]
commentoproprio il fatto di aver simulato la realtà in maniera didascalica è la cosa che ti sto 'contestando'.per me cosi' l'immagine è troppo scontata per dare il messaggio che hai inteso dare.
ti faccio un paio di esempi paradossali tenendo conto che è solo la mia visione:
se la superficie fosse un'iphone e la bamba fosse una riga bianca di pixel il messaggio sarebbe molto più forte.
se stesse pippando piccole righe di pietre preziose (meglio diamanti perchè sono bianchi) il messaggio sarebbe ancora più forte e trasversale, perchè aggiungi al gesto riconoscibile della sniffata anche il fatto che i ragazzi d'oggi sono drogati di soldi, lusso e modelli di quel genere.....
    Federico  [8 Febbraio 2010 - 17:39]
l'autore risponde@ MELISENDO
In primis, visti i toni, esco dall'anonimato sono Federico.

Lasciando perdere il film e la mutazione dell' accezione che "Gioventù Bruciata"ha comunque assunto nel gergo quotidiano .

Nel primo commento l'ultima tua frase è: "Non mi piace l'idea, non mi piace il messaggio e non mi piace la foto."
I commenti "non mi piace l'idea" e "non mi piace la foto" magari mi dispiaciono (perchè comunque mi sono impegnato nello scatto) ma li accetto molto volentieri perchè rispetto il parere di un altro ma quando dici "non mi piace il messaggio" quello, onestamente, mi ha mandato letteralmente in bestia perchè un messaggio, espresso in modo sicuramente deformato dal mio lavoro, ma contro la droga e le disgrazie che essa causa NON VOGLIO rispettarlo.

Chiudo parentesi:
Voglio sperare (vista la replica) che sia stato solo un enorme malinteso tra di noi.

Finisco stemperando i toni dicendoti che Gioventù bruciata è anche un Film Porno Italiano .....
    Federico  [8 Febbraio 2010 - 16:32]
l'autore risponde@ Il Lele  : In merito a quando scrivi "prova a rafforzare il messaggio sostituendo la 'bamba' con un qualche oggetto che codifichi la realtà" Ti chiedo, se puoi, di chiarirmi meglio cosa intendi comunque ho simulato la realtà che è molto facile vedere in giro almeno per persone come me che sono sempre a contatto coi locali e con i ragazzi ...
    Il Lele  [8 Febbraio 2010 - 15:02]
il bianco e nero non è bellissimo come resa, l'idea cosi' com'è resa è un po' banale cosi' come il messaggio. ma dipende molto dalla mia formazione.
consiglio: prova a rafforzare il messaggio sostituendo la 'bamba' con un qualche oggetto che codifichi la realtà dei  ragazzi del sabato sera in maniera trasversale senza che sia così didascalico.
    Monyca  [8 Febbraio 2010 - 13:45]
Sono dispiaciuta anche io per come l'autore ha risposto a Melisendo, io non conosco Melisendo, ma nel suo commento, nulla fa suppore come tu, autore della foto, lo hai apostrofato. Anche a me la foto non piace, vedere uno che sniffa a chi puo' piacere? Lodevole l'intento del messaggio, ma si poteva fare anche in altro modo, usando anche la stessa immagine, ad esempio solo le strisce senza la persona che sniffa... e prima che ti scaldi, sono contro le droghe...ovviamente... comunque qui si giudicano le foto, non i nostri credo e battaglie personali.
    melisendo  [8 Febbraio 2010 - 09:06]
commento@ L'AUTORE
premessa: da sempre ho usato innanzitutto la mia testa, e nessuno può dirmi di fare altrimenti; se poi sbaglio me ne assumo le conseguenze!

Veniamo ai punti che con tanta precisione hai enumerato:
  1. hai ragione, il film è del ’55, ma cosa cambia?
  2. conosco la canzone di Posi, ma il titolo di quella canzone è ripreso dal film. La dizione “Gioventù bruciata” (in italiano) ha come origine e primo riferimento sempre e solo il film, poi sono seguiti scritti, canzoni e quant’altro, cioè e stata usata in mille modi anche con finalità diverse. Il mio riferimento, e qui ho usato solo la mia testa, è stato quindi il film, e non tutte le sue discendenze.
  3. "…pensare che c’è gente come te che pubblicamente e tranquillamente è in favore degli stupefacenti"

!!!!!!! Sono senza parole!!!!! Ma ti rendi conto di quello che stai affermando?
Prima di fare un’affermazione del genere usa tu la testa e vai ad informarti su chi è il tuo interlocutore, e cosa ha fatto, ed in quale ambiente ha operato come educatore, e come scienziato, per oltre quarant’anni!
Digita il mio nome su Google, oggi è la cosa è molto semplice!
Rileggiti bene il mio commento alla tua foto ed usa la tua testa per comprenderne il significato!

PS. La stortura del messaggio è nella foto ed il tuo commento non lo giustifica.
    Federico  [8 Febbraio 2010 - 01:39]
l'autore rispondeNOTA DELL'AUTORE ..... E' SEMPLICE ZUCCHERO A VELO ...
@ GRICCIO Sulla qualità del B/N hai ragione e ho sbagliato anche a muovermi mentre scattavo ... La fretta è stata una cattiva consilierà
@ MELISENDO Attento, prima di pensare con la tua testa chiedi altrimenti sbagli: 1 Il film che hai citato tu è del 1955 e non del 1954; 2 Io mi riferivo ad una canzone del 2004 "Gioventù bruciata" di una rapper Italiana che si fa chiamare Posi al secolo Chiara Luzzana; 3 il fatto che il messaggio non ti piaccia mi rattrista moltissimo, pensare che ci sia gente come te che pubblicamante e tranquillamente è in favore degli stupefacenti vsito che "Bruciano il cervello" e sono la causa più frequente di morte nei ragazzi soprattutto alla guida di autoveicoli (vedi il commento alla foto) mi disgusta.
    Luca Nassini  [7 Febbraio 2010 - 23:35]
boh... non saprei. sicuramente di impatto però forse un po scontata, almeno secondo i miei gusti. 
    melisendo  [7 Febbraio 2010 - 21:55]
Il titolo è chiaramente ripreso dall'omonimo film del '54 interpretato da James Dean, ma se questo è il riferimento, è totalmente sbagliato perchè nel film le problematiche sono ben altre e la droga non è nemmeno mai nominata!
Non mi piace l'idea, non mi piace il messaggio e non mi piace la foto.
    lozena  [7 Febbraio 2010 - 20:06]
Buonissima !
    quasianonimo  [7 Febbraio 2010 - 20:02]
bella, voto molto più alto all'idea rispetto alla realizzazione
    gilius76  [7 Febbraio 2010 - 19:52]
grandiosa veramente nn ci avrei mai pensato... 8 per l'idea e tecnica di realizzazione
    Griccio  [7 Febbraio 2010 - 19:46]
Ammazza quanta ne hai messa! Cmq bella idea, bianco nero non strepitoso, cmq idea originale da premiare.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]