INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Casa comune, dolore comune


14° - Casa comune, dolore comune






commento del fotografo
La casa comune è un posto dove vengono depositate le croci delle vittime del massacro ai danni delle popolazioni indigene avvenuto in Guatemala tra il 1982 e il 1996. La maggior parte dei corpi sono dispersi nelle fosse comuni, non si sa dove, sotto quale montagna di terra....cosi i famigliari depositano la croce in questa casa, la "casa comune", per poter avere un luogo di riferimento, per poter portare i fiori, per ricordare.
autoreinformazioni sulla fotografia
Silvia TRISOLINO

 alias silvvv 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 37. fioca luce di Luna
galleria: Cimiteri
sorgente: digitale
data: 8 Agosto 2009
data di upload: 6 Novembre 2009 - 00:10

statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 2
7 4
6 2
5 7
4 5
3 1
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione14° su 48 1892°
punteggio 5.516 5.516
numero voti2121
commenti0
visite2521704

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Indocina
di Sergio Sbardellati


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Il Lele  [26 Novembre 2009 - 15:59]
bello soggetto e inquadratura, ma non apprezzo particolarmente  il trattamento pur comprendendone i motivi che ti hanno portato ad effettuarlo.
    alice  [26 Novembre 2009 - 12:06]
Concordo con SAndro e Saniminiato77: e' un bello scatto. Trovo che l'elaborazione sia coerente e in armonia con il soggetto, un soggetto che non puo' essere neutrale e quindi prende il sopravvento per il significato che trasmette. Interessante e bella
    tore  [23 Novembre 2009 - 19:03]
Non mi dice molto...sarà che l'effetto seppia non è tra i miei preferiti...mi dispiace.
    SAndro  [23 Novembre 2009 - 17:37]
C'è qualcosa di affascinante in questo scatto.
Una "difetto" che lo esalta e lo distingue. Per capirci, ci sono immagini che sono foto senza dettaglio e altre che sono solo dettaglio senza foto ;-)
Questa appartiene al primo gruppo. Lo scatto è leggermente sfocato, il non completo utilizzo di tutta la gamma cromatica e i toni sbiaditi sembrano aggiungere dolore a ciò che è ripreso. Come se tentasse di costruire un rispettoso rapporto col soggetto.
Se ci si fosse concentrati troppo sulla perfezione del microdettaglio sarebbe stata, secondo me, meno incisiva. Mentre ha un senso di vecchio, di consunto, di sofferente. La foto c'è, con una bellissima semplice inquadratura e un seppiato forse un po' sacrificato dal bianco splendente del web, forse migliore su carta. Molto bella, mi piace.
    EnneKappa  [22 Novembre 2009 - 15:32]
la qualità è veramente pessima. Sembra una analogica scansionata male.
Peccato perchè poteva essere interessante.
    Sanminiato77  [22 Novembre 2009 - 15:00]
A me questa foto piace molto.. trovo che gli elementi considerati da alcuni come difetti, siano invece perfettamente compatibili con il soggetto rappresentato e la sua crudezza. Apprezzo infatti in questa foto il seppiato/ruggine, la mancanza di nitidezza, le sue bruciature... questa foto racconta una ferita aperta e secondo me non poteva essere altrimenti..
Complimenti!
    gilius76  [22 Novembre 2009 - 14:02]
sono d'accordo con griccio!
    Mabla  [22 Novembre 2009 - 09:21]
ma c'è poco contrasto tra i sogetti. ciao Deb
    Griccio  [21 Novembre 2009 - 17:17]
Il soggetto dà emozione e fa accapponare la pelle! Ottimo per questa galleria. Peccato che nitidezza e pulizia siano su di un altro pianeta!
    desertar  [21 Novembre 2009 - 11:18]
bello il soggetto peccato per i colori divorati...
    marco8  [18 Novembre 2009 - 21:58]
Mi piace.
    MacMauro  [16 Novembre 2009 - 15:26]
Un soggetto di sicuro impatto, ma veramente sfruttato male!!
I'm so sorry!
    Rosa  [14 Novembre 2009 - 18:58]
Mi dispiace ma non mi fa impazzire quest'immagine. Bello sicuramente il soggetto e l'inquadratura ma trovo (a mio gusto personale) le elaborazioni troppo eccessive. Il soggetto è poco leggibile, mi piacerebbe vedere l'originale.
    morgana  [12 Novembre 2009 - 20:12]
cimiteri ormai dimenticati...bella...riflessiva!!!
    marco68000  [10 Novembre 2009 - 22:43]
MI SPIACE, NON MI PIACE
    Zaff  [10 Novembre 2009 - 20:46]
Mi ha colpito moltissimo. Forse per l'associazione dei colori con le immagini bruciate del passato che si sposa molto bene con il soggetto.  Anche io vorrei aver visto l'originale per capire da dove è partita la pp per arrivare fino a questo effetto. Mi piace moltissimo. Brava/o
    marvelu  [9 Novembre 2009 - 21:21]
anche a me piace, pure i colori mi hanno colpito. voto positivo
    mao21  [9 Novembre 2009 - 12:32]
a me non dispiace anzi mi piace ... ciao
    quasianonimo  [9 Novembre 2009 - 01:40]
non lo so come era la foto originale, ma leggo che è stata fatta in digitale e quindi dopo l'hai elaborata per cercare questo effetto. Il risultato non mi piace, si è persa troppa nitidezza e dettagli che l'avrebbero resa più interessante
    sara  [8 Novembre 2009 - 17:35]
un disastro
    Talpo  [6 Novembre 2009 - 18:44]
è un immagine di impatto.... poi però l'impatto si perde nel contrasto tra i due colori (marroni e bainco) e non mi rimane niente ... io avrei cercato di rendere più comprensibile quelle "cose" che dovrebbero essere fiori sotto le croci al centro o quanto meno l'avrei lasciata in bianco e nero



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]