INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

non monumentale


18° - non monumentale





autoreinformazioni sulla fotografia
Lele Vanini

 alias quasianonimo 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 37. fioca luce di Luna
galleria: Cimiteri
macchina: Canon D400
sorgente: digitale
flash: no
luogo dello scatto: Cimitero Monumentale di Milano
data: 20 Agosto 2009
data di upload: 16 Ottobre 2009 - 20:13

tags: cimitero, milano, monumentale
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8
7 4
6 4
5 4
4 4
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione18° su 48 2174°
punteggio 5.328 5.328
numero voti1616
commenti3
visite3721974

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






commenti
    CniK  [29 Novembre 2009 - 23:37]
bene bene bene, non importa cosa è a fuoco.
    silvvv  [28 Novembre 2009 - 11:25]
bello l'effetto finale
    quasianonimo  [23 Novembre 2009 - 20:33]
l'autore rispondeciao Griccio, ho usato un'apertura 2.5 con una focale 50mm e quindi una profondità di campo molto stretta ed ho cercato di posizionarla in un piano intermedio, lasciando lo sfocato in primo piano ed oltre la zona di fuoco. Lo scopo era di creare una striscia orizzontale di lapidi ed erba a fuoco. Come già detto la riduzione di risoluzione fa perdere un pò questi dettagli ma comunque sono siddisfatto del risultato.
    Griccio  [23 Novembre 2009 - 19:31]
Per quel che vedo la messa fuoco è al centro all'estrema sinistra, seconda lapide ad arco in seconda fila. E poi ache l'erba. Questo mi da perplessità e per questo non mi convince, nonostante sia una foto di atmosfera e un bel bianconero. Con un'inquadratura diversa poteva anche essere una foto da podio. Chiedo all'autore come ha realizzato questa foto, ha volutamente usato un'apertura particolare di diaframma o era in automatico?
    marco8  [18 Novembre 2009 - 21:38]
Mi piace.
    MacMauro  [16 Novembre 2009 - 15:25]
Un taglio drastico , una ricerca del punto di fuoco e un diverso orario di scattoavrebbero sicuramente migliorato questa immagine
    silvvv  [11 Novembre 2009 - 10:50]
commentotroppa erba ma carina
    Rody  [9 Novembre 2009 - 01:36]
non condivido la scelta dell'inquadratura e dello sfocato in più l'immagine di per se non i pare abastanza "forte" ed evocativa
    Cristobal  [9 Novembre 2009 - 00:08]
bella, suggestiva, inquietante
    sara  [8 Novembre 2009 - 17:25]
non mi piace
    marco68000  [6 Novembre 2009 - 22:48]
BELLA, MI PIACE
    mao21  [28 Ottobre 2009 - 13:11]
non hai valorizzato il tutto secondo me, con la profondità di campo che non si sa dove ti porta a guardare insomma un lavoro che non mi soddisfa peccato. ciao
    Sanminiato77  [28 Ottobre 2009 - 09:38]
Buona l'idea.. ma secondo me è inefficace la realizzazione.. la messa a fuoco è purtroppo impostata su delle lapidi sottoesposte e che quindi passano quasi inosservate..
Inoltre le parti bruciate della foto sono per me particolarmente fastidiose.. 
    Il Lele  [19 Ottobre 2009 - 09:40]
forse mi piace particolarmente, perchè conosco bene il cimitero monumentale quindi sono in grado di apprezzare la scelta di un soggetto 'semplice' in un cimitero che ospita statue e cappelle di importanti scultori e architetti del passato come Mosé Bianchi, Pietro Cascella, Giacomo Manzù, Francesco Messina, , Vincenzo Vela, Adolfo Wildt....... cosi' come tombe e cappelle di illustri personaggi come il Manzoni, Quasimodo etc etc....
Condivido pienamente quindi la tua scelta di pubblicare questa fotografia a discapito dei più fotografabili e fotogenici 'angeli' del cimitero. Sulla messa a fuoco mi sembra che sia stata una tua scelta precisa di scegliere la parte centrale della fila per avere una doppia riduzione di profondità di campo sia in primo piano che sullo sfondo e questa scelta mi piace. Per me è una bella foto, ripeto anche forse perchè influenzato emotivamente dalla conoscenza del luogo.
ps per tutti: è uno dei cimiteri più belli che abbiamo in italia, quindi se passate da milano fateci un salto.
    melisendo  [17 Ottobre 2009 - 16:53]
Non monumentale, e neanche molto a fuoco (o lo sfuocato è voluto?) Comunque non mi dispiace.
    marvelu  [17 Ottobre 2009 - 14:47]
mi piace, complimenti
    morgana  [17 Ottobre 2009 - 12:15]
Bella...particolare....e a messa a fuoco la trovo buona!!!!cioa ciao
    quasianonimo  [17 Ottobre 2009 - 02:06]
l'autore rispondeLa messa a fuoco è all'altezza della quinta lapide e quindi anche tutti ciuffi d'era a quell'altezza sono a fuoco. Chiaramente questi dettagli non si vedono bene con una simile risoluzione. Ma che ci vuoi fare!! :-)
    EnneKappa  [17 Ottobre 2009 - 00:05]
Non riesco a capire dove sia la messa a fuoco. Buonissima l'idea di tenere stretta la profondità di campo ma secondo me andavano messe a fuoco le prime 3 lapidi a sinistra o almeno le seconde due. Quelle che presumo a fuoco sono sottoesposte e i dettagli si perdono. Peccato, comuqnue non mi dispiace.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]