INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

...dopo il viaggio...il riposo...


6° - ...dopo il viaggio...il riposo...






commento del fotografo
Come già un lontano ricordo, si posa sulla tela del tempo...il lungo pedalare (circa 400Km) fra le città e la campagna olandese. Ed ecco là distesa, la stanchezza, che giunge a sera...all'arrivo al campeggio di Alkmaar, dopo aver oltrepassato Amsterdam ed Haarlem.
autoreinformazioni sulla fotografia
Fabrizio Sichi

 alias il Balla 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 5. Diario di un'estate
galleria: Racconti di viaggio
sorgente: digitale
tempo di posa: 1/750 sec
diaframma: f/2.8
focale: 35 mm
ISO: 100
flash: no
bilanciamento del bianco: tempo nuvoloso
luogo dello scatto: Un campeggio, di cui non ricordo il nome, ad Alkmaar, Olanda.
data: 7 Agosto 2004 - 19:59
data di upload: 25 Agosto 2004 - 11:53

tags: emotivo, sport, viaggi
statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 1
7 1
6 2
5 2
4 2
3
2
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione su 11 1862°
punteggio 5.542 5.542
numero voti88
commenti0
visite1002063

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Gianna Nannini live Firenze
di Alessandro Garda


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Tommy  [30 Settembre 2004 - 23:57]
La foto non sembrava malvagia, ed era molto significativa per questa galleria: d'altra parte rappresentare una vacanza in bicicletta con una bicicletta non è una pensata molto difficile... L'idea del ritocco, invece, mi lascia un po' incerto: l'idea di paragonare lo scatto ad un dipinto su tela (in questo senso non credo si possa dire che la trama sia eccessiva) è interessante, soprattutto in questo particolare contesto. Anche la parte centrale della foto, con i toni scuri che si confondono contribuisce molto a questo effetto. Ma il fatto che le pennellate siano scambiate per una nuvoletta non di fa molto onore. Oppure è davvero una nuvoletta?
    Lapo  [30 Settembre 2004 - 23:54]
Peccato l'effettaccio, nel senso che poteva essere meno invasivo e forse più convincente. Trovo buona l'idea del sggetto.
    Luke  [25 Settembre 2004 - 17:49]
L'idea di rappresentare la stanchezza con la bici "stremata" al tramonto mi è piaciuta molto e per quanto si vede anche la foto di partenza è piuttosto buona e ben realizzata. La posizione della bici poi un po' inclinata a sinistra fa piegare la testa da un lato e coinvolge l'osservatore in un gesto da persona stanca e vacillante. Ti do solo 6 per l'effetto foglio che non mi convince.
    sisco!  [25 Settembre 2004 - 17:38]
Non c'è niente da fare, a me ste foto un po' assurde, a volte un po' "eccessive", piacciono!
Appoggio pienamente lo scatto principalmente perché sintetizza (forse unica foto nella categoria!) perfettamente il diario della vacanza di Fabrizio!
Il commento alla foto trova piena corrispondenza (e legittimamente la spiega!) nell'immagine stessa, che riesce ad avere un tocco in più proprio per quel fotoritocco un po' eccessivo (sicuramente l'effetto tela è esagerato!), ma che rappresenta perfettamente i momenti vissuti e la volontà dell'autore.
La foto di per se poi è molto bella, sia il punto di vista (che rende protagonista la bici!), sia il taglio, sia i colori (bel tramonto!)!
Bravissimo, ottimo dono della "sintesi"! Forse sovrastimo un attimo il voto (sul 7,5)
    SAndro  [12 Settembre 2004 - 20:23]
Come si suol dire: FOTO-RITOCCO a PALLA!!
Supposto che la foto originale non fosse così di impatto hai cercato di dargli un senso con un foto-ritocco decisamente pesante ma che però incide talmente tanto da risultare quasi fastidioso. La trama di una ipoteica carta da cui sembra ritagliata (male!) l'immagine sottostante non la capisco molto. Doveva essere un foglio su cui è stata "disegnata" la foto? Perché se è così è fatta male oppure doveva essere una sorta di nuvoletta surreale con questa apparizione della bicicletta adagiata sul prato?
Ora che guardo bene, il contorno ritagliato ha pure una ombrettina.... mah...
Che dire, l'elaborazione è per me troppo pesante e non del tutto giustificata, non ho capito bene le tue intenzioni. La foto sotto, per quello che si riesce a intuire, è invece interessante, comunica un senso di abbandono, di pausa e di assenza. Una foto senza nessuno, su uno sfondo di un tramonto infuocato che saluta dietro le sagome frastagliate di alberi neri. Un senso di malinconia pervade l'immagine, come per la conclusione di qualcosa.
Purtroppo il messaggio è solo accennato e molto "disturbato" (per i motivi che ti ho scritto prima), il voto lo tengo basso perché per me è un peccato vedere un'immagine che va un po' "sprecata".
PS: ma Alkmaar è figlio K'mer, nipote di Cthor e sovrano del regno di Psifir? :-)
    FabioG  [10 Settembre 2004 - 15:50]
Non ho capito molto.... forse volevi rappresentare la vista annebbiata di un ciclista allo stremo delle forze ??? comunque bruttina l'inquadratura !!
    LucaB  [8 Settembre 2004 - 14:13]
Gli effetti speciali dovrebbero rappresentare il mezzo non il fine.
    Jack  [5 Settembre 2004 - 23:16]
Non male l'idea dell'inquadratura e dell'ora scelta per lo scatto, alla sera, dopo un'intera giornata di fatiche. Originale anche lo sfondo a mò di tela e il ritaglio movimentato!
Una bella fotografia.



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]