INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

9 Agosto 2008 - 12 Ottobre 2008
regolamento invia foto! vincitori partecipanti


Sei un nuovo utente? Registrati!

Lontano via da qui


30° - Lontano via da qui

torna alla galleria ^^





commento del fotografo
E' forse il desiderio di tutti quello di scappare via da una realtà che non ci piace. Ma in realtà a volte ciò da cui vogliamo scappare ce lo ritroviamo sempre vicino a noi. E' dentro di noi.
autoreinformazioni sulla fotografia
Andrea Nissolino

 alias Andreanix 
guarda tutte le mie foto!
edizione: 30. Lontano da qui
galleria: In viaggio
macchina: Nikon d80
sorgente: digitale
data:
data di upload: 25 Agosto 2008 - 14:29

statistichegrafico dei voti
edizionetotale
10
9
8 2
7 5
6 3
5 6
4 9
3 1
2 1
1
il tuo voto è indicato in rosso
posizione30° su 64 2426°
punteggio 5.143 5.143
numero voti2727
commenti1
visite2391747

segnala questa immagine ad un amico
email: testo:






Ritratti di Vendemmia
di Alessandro Griccioli


Hai già visto questo portfolio?
Ti invitiamo a scoprirlo e lasciare un commento all'autore.
commenti
    Chefalo  [10 Ottobre 2008 - 23:50]
vista  e stravista, saebbe interessante vedere immagini, per cosi dire, classiche riproposte in una chiave nuova, ma non è questo il caso.
    Ubuntufede  [8 Ottobre 2008 - 11:47]
Bell'idea ma forse dovevi fare più attenzione alla composizione della foto, devo comunque dire che foto di questo genere ne ho viste....forse potevi provare una variazione sul tema.
    PaoloP  [8 Ottobre 2008 - 02:22]
Io vedo un piede che va e un piede che viene in senso opposto..sempre d'effetto le orme ma potevi fare di più
    Melanarni  [2 Ottobre 2008 - 15:00]
L'orizzonte, se ci fasse stato l'orizzonte sarebbe stata buona, ancora una volta, su questo genere ce ne sono state di migliori, se si deve fare un già visto che sia più interessante.
    danny  [26 Settembre 2008 - 09:48]
troppo costruita,mi spiace ma non mi piace
    silviet  [23 Settembre 2008 - 13:54]
Mi ricorda la copertina di un libro scritto dal due pellegrini "A piedi verso Gerusalemme"... insomma bellissima immagine mi rimanda a mille cose quindi è per questo che - IO - la sento un po' dispersiva..
    alethewall  [21 Settembre 2008 - 12:21]
    giulia  [19 Settembre 2008 - 21:11]
    Manu  [18 Settembre 2008 - 11:40]
Anche se banale, è un soggetto che a me piace molto. Amo il mare, anche d'inverno. E' una foto malinconica ma che mi fa viaggiare con il cuore e con la mente.
    Laura  [17 Settembre 2008 - 16:56]
Il soggeto potrebbe esser considerato banale, ma c'è qualcosa che rende lo scatto particolarmente "vero". Forse il mare fuori fuoco, le orme più vecchie che già stanno per scomparire, la luce crepuscolare...non lo so..ma a me piace molto!
    clikest  [17 Settembre 2008 - 15:30]
La foto è bella, anche l'nquadratura è molto studiata sopratutto perchè nn c'è l'orizzonte e quindi l'occhio è costretto a rallentare e a soffermasi sui particolari anzichè fuggire verso l'orizzonte. Il viaggio poi è molto in tema, visto che ogni viaggio è fatto di tanti passi...
    marco  [13 Settembre 2008 - 11:20]
    Il Lele  [9 Settembre 2008 - 10:25]
    Alessandro  [8 Settembre 2008 - 18:15]
non mi piace molto, mi spiace.
La composizione poco armonica, soprattutto nell'equilibrio di zone di colore, inoltre l'angolo scuro in alto a sinistra sporca la pulizia dell'inquadratura
    MassiGrassi  [8 Settembre 2008 - 17:23]
    Fiore  [8 Settembre 2008 - 15:25]
Guardando questa foto leggo un passaggio, non un viaggio. Tracce di un passaggio.
    EnneKappa  [1 Settembre 2008 - 23:55]
ops, il voto
    EnneKappa  [1 Settembre 2008 - 23:55]
commentoPerfettamente a tema, pecca però di scarsa originalità e secondo me l'inquadratura è troppo sofferente. Peccato
    GEKO  [1 Settembre 2008 - 23:02]
per me manca l'orizzonte che rende la foto incompleta
    kamranolcayto  [1 Settembre 2008 - 12:02]
    riccardo  [1 Settembre 2008 - 10:50]
    claudio1  [31 Agosto 2008 - 10:24]
    MARCO SERRA  [28 Agosto 2008 - 22:20]
    eton  [28 Agosto 2008 - 11:16]
Se proprio vogliamo essere pignoli..si, le orme non sembrano molto naturali neanche a me.
Pero, a me piace molto questo senso "stock photo" e non mi sembra molto elaborata in post-produzione.
Mi comunica un senso di chiuso, forse per la mancanza di "aperture" nette sullo sfondo.
    Sanminiato77  [28 Agosto 2008 - 02:20]
se le mie percezioni non sono alterate, le impronte sulla sabbia sono un pò troppo innaturali e mi disturbano un pò la visione.. sembrano fatte saltellando all'impazzata..
sarò feticista (!) ma avrei voluto qualcosa di + armonico e naturale.

tuttavia mi piace la luce gelida di questo scatto e l'effetto "freeze" che congela le onde sulla sabbia.... è un dettaglio che mi porta in fondo ad apprezzare questa immagine non-facile, come già altri hanno detto.
    SAndro  [25 Agosto 2008 - 18:02]
Concordo con chi mi ha preceduto a commentare.
Le tracce sulla sabbia sono un soggetto difficile, perchè viste e riviste, quindi metterci qualcosa di personale è un'impresa affatto banale.
Leggendo la tua immagine ci sono però due particolarità. La prima è che la visione è molto "corta", ovvero non si vede oltre quei pochi passi, l'orizzonte è quasi del tutto assente, se non con un secondo piano in lontananza che però non si connette al primo piano e le tracce sullo sfondo quasi non sembrano della stessa persona. Questo può essere un problema, le alternative potevano essere due, o le tracce del secondo piano erano assenti, così il passaggio del primo piano veniva interrotto rendendo più drammatica l'immagine, oppure si doveva creare un collegamento tra il passaggio davanti e quello in fondo, ma con un punto di vista più "alto" e ampio.
Questa via di mezzo mi sa di incompleto e non la capisco molto.
La seconda particolarità è che l'immagine è stranamente scura. E' un mare invernale, l'atmosfera è fredda, quasi gelida. E non solo, è tutto "congelato", nel senso di fermo :-), intrappolato in un momento preciso, con le onde immobili.
Questo è davvero molto affascinante perchè contribuisce con qualcosa di particolare al fuggire di questo sconosciuto assente con il quale passeggiamo infreddoliti, dentro e fuori.
    Narkan  [25 Agosto 2008 - 15:49]
Uhm le tracce sulla sabbia hanno sempre il loro fascino. Peccato, però, che la stessa foto si sia già vista in mille salse =( In particolare l'angolo è forse troppo basso e il contrasto spiaggia/mare poco accentuato.
    Il classico  [25 Agosto 2008 - 14:32]
La foto con le tracce sulla spiaggia piace , peccato l'acqua del mare che non è perfettamente a fuoco



VOTA questa immagine:
(l'edizione è conclusa, questo voto non influenzerà il punteggio conquistato dall'immagine durante il concorso)

nome *:
voto *:  
testo :

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.



IMPORTANTE L'immagine è proprietà intellettuale dell'autore e ogni uso improprio come la vendita non autorizzata è vietato e perseguibile legalmente. Si prega di contattare l'autore nel caso si desideri aquistare l'originale o per eventuali pubblicazioni su altri supporti.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]