INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Forum thread

Commenti

Qui sotto trovi tutti i post relativi a questo thread (889 visite).

>> torna alla lista dei gruppi

>> torna al gruppo

Concorsi
Le discussioni e i dibatti sui concorsi della PhotoCompetition.
chiudi tutti   apri tutti
  Monyca  [14 Aprile 2011 - 12:12] letto 889 volte
Anche se non ho partecipato a questo concorso, sono leggermente infastidita da alcuni commenti di... una parola e talvolta nemmeno comprensibile. Quando mi sono iscritta, una delle prime cose che ho imparato e' stata quella di commentare sia in negativo che in positivo le foto, anche per aiutare l'autore a capire il pensiero del "votante" o eventuali errori e disturbi dell'immagine o cosa invece si apprezza di piu'. Certo anche io a volte, scrivo solo..molto bella, ma spesso, con piacere, mi dilungo un po' di piu' nel commentare una foto. Mai come in questo concorso "ti scrivo una canzone" ho letto tanti commenti "strani", scritti tanto per. Peccato davvero.
  Griccio  [14 Aprile 2011 - 12:52] letto 888 volte
@perfettamente d'accordo e in effetti sta a tutti "stimolare" la scrittura di commenti intelligenti e di sostanza. Le discussioni fotografiche sono molto importanti e formative, anche quando in passato si accendevano in polemiche e scontri scritti. 
@ moni Hai ancora tempo e spero di vedere una tua foto in concorso!

  Monyca  [14 Aprile 2011 - 13:18] letto 886 volte
@ non penso per questa volta di mandarla, e' il secondo di seguito a cui non partecipo, ma purtroppo problemini esterni mi fiaccano la fantasia ^___^
  webmaster  [14 Aprile 2011 - 14:18] letto 879 volte
Non posso che essere d'accordo con voi.
Una certa approssimazione nel commentare l'ho notata anche io, ma è un fenomeno difficile da controllare e dunque da limitare.
In passato, nelle scorse edizioni, ci siamo spesso sbracciati ripetendo fino alla noia di "perdere" un po' di tempo a scrivere un commento intelligente, comprensibile, motivato.

Dovremmo ricomiciare?
Che soluzioni mi potete proporre per indurre i votanti ad una maggiore consapevolezza dell'importanza dei loro interventi e giudizi?
  Rosa  [14 Aprile 2011 - 16:57] letto 872 volte
Eh il problema è di non facile soluzione! Bisognerebbe incentivare a scrivere di più, magari attraverso un premio... basterebbe un semplice "mi piace " accanto ad ogni commento e rendere questa sorta di preferenza determinante sul voto finale delle fotografie dell'autore, praticamente lo stesso sistema usato per i full-job, top speed... Webmaster si può fare?
  webmaster  [15 Aprile 2011 - 15:46] letto 844 volte
Se ho capito bene, Rosa, intendi affiancare un "mi piace" ad ogni commento scritto dagli utenti?

Si può anche fare, in questo modo si può dare un'impressione di quanto un commento ha peso per chi lo legge.

L'idea mi piace, non di facilissima realizzazione, ma mi piace.
Ci penso....

Altre soluzioni nel frattempo? :-)
  Il Lele  [15 Aprile 2011 - 17:11] letto 839 volte
ciao,
argomento spinoso e "problema" di non facile risoluzione.
Com'è ovvio e naturale che sia non tutti i partecipanti hanno lo stesso grado di preparazione a livello culturale e a livello fotografico, non tutti hanno lo stesso spirito sportivo di partecipazione al "gioco".
Per esempio, per quanto mi riguarda, sono molto spesso alcune giustificazioni addotte a corredo di commenti negativi a farmi innervosire molto di più di un "non mi piace".

La formazione culturale in generale e fotografica è l'unico modo per risolvere questo problema, perchè a me sinceramente poco interessa o mi è utile (anzi mi fa incazzare) leggere un commento negativo giustificato, se le motivazioni addotte sono figlie di lacune evidenti così come di uno spirito competitivo non pulito.

Soluzione? la soluzione è ovviamente fuori da questo sito ed è demandata alla volontà, alla passione e alle attitudini dei partecipanti. Qualsiasi tentativo che obblighi o forzi al commento sarebbe solo apparentemente risolutivo secondo la mia opinione.
Un pollice in giù senza commento, un pollice in giù con un non mi piace o un pollice in giù con un commento giustificato, ma dettato da una conoscenza approssimativa di ciò che si giudica hanno tutti per me il medesimo valore, cioè zero.

Forse si potrebbe operare nell'aiutare attraverso articoli, risorse, link (anche esterni) da mettere in particolare evidenza nel portale, che siano utili a tutti a comprendere meglio il mondo della fotografia e quindi fornire potenzialmente quegli srtumenti necessari a tutti per poter formulare un giudizio fondato su basi di conoscenza reale, e non scritti tanto per riempire due righe e sentirsi meglio.
  Rosa  [15 Aprile 2011 - 18:00] letto 830 volte
Si Sandro, pensavo ad una cosa del genere.... gratificare i buoni commenti con un bonus sul voto....lo so che è spietato, ma potrebbe tornare utile. Gli utenti meno prepararati potrebbero avere il vantaggio di filtrare tra i tanti commenti quelli più corretti e i  furbelli sarebbero indotti a comportarsi bene per non vedere la media dei propri voti ridotta.
Per quanto riguarda la proposta de il Lele sono assolutamente d'accordo...trovo i suoi link e tutorial molto molto utili
  webmaster  [15 Aprile 2011 - 18:29] letto 826 volte
La soluzione che proponi te, Lele, è sicuramente di quelle a lungo termine.
Diciamo che tutto il sito dovrebbe servire per aumentare le proprie conoscenze, essere da spunto per accrescere l'interesse e dunque la preparazione.
Non si può ovviamente risolvere tutto qua, la rete e il mondo sono pieni di risorse fotografiche.
Lo scopo del sito è di utilizzare lo strumento dei concorsi e dei portfolio per far imparare le persone e condividere. Quello in parte dovrebbe anche bastare. Poi è sempre utile che i più esperti (riconoscibili anche dal livello utente) intervengano con giudizi più pesanti e pressanti.

Alla fine comunque tutto si riduce alla "qualità" delle persone, al cercare di dare il peso giusto a chi il peso se lo merita e trovare sempre spunti di riflessione e critica. Non vi fossilizzate troppo sul singolo commenti, non tutti possono imparare tutto e subito.

Intanto gettiamo un buon seme, poi vediamo come cresce.

Nella pratica delle cose, allora cercheremo di fare quello che dice Rosa e che dice Lele.
  Monyca  [16 Aprile 2011 - 07:39] letto 811 volte
Concordo solo in parte con quanto dice Il lele. Sicuramente ci sono piu' esperti e meno esperti, coloro che sanno dare giudizi alle foto, davvero con criterio perche ne capiscono. Io non sono fra questi purtroppo, l'ho sempre detto, che la tecnica e' la cosa che valuto meno, perche' non sono in grado, ma una foto non e' solo tecnica, bravura nell'esercizio, ma deve trasmettere anche altro, ecco io guardo questo "altro". Altrimenti, se cosi' non fosse, ci sarebbe spazio solo per quelli bravi ^^ Io mi riferivo piu' che altro a quei commenti che sono palesemente scritti tanto per, per raggiungere la percentuale di commenti obbligatori, la mancanza di voglia, oppure per provocare
  webmaster  [18 Aprile 2011 - 10:05] letto 793 volte
Cara Monica, non devi rammaricarti se non porti contributi di carattere tecnico (che poi non è nemmeno del tutto vero). Ognuno è giusto che contribuisca come preferisce, senza imposizioni, e trovo i tuoi interventi intelligenti e onesti. Poi si può essere o meno d'accordo, ma preferisco essere in disaccordo piuttosto che sorvolare con sufficienza su commenti che non esprimono niente.

Ritornando al discorso della crescita auspicato dal Lele, mi ero dimenticato di dirvi, anche se ormai l'ho detto e ridetto, che la creazione del blog BecauseTheLight è avvenuta proprio nell'ottica di migliorare l'esperienza e la conoscenza degli utenti.
Il blog, che curo con attenzione e per il quale ricerco del materiale e studio quotidianamente, è uno strumento per imparare, vedere quello che succede nel mondo della fotografia artistica, conoscere nuovi e vecchi talenti. Per crescere dunque!
Ed è proprio con queste risorse che secondo me si esce dal proprio ristretto mondo. Vorrei che ci fosse più dibattito e commenti anche lì, per sapere cosa ne pensate del materiale scelto e delle recensioni (tutte originali, non c'è copia e incolla!).

Notate che, sebbene il blog già abbia un notevole traffico e un certo numero di affezionati lettori, NON C'E' nessun banner pubblicitario!
Come invece tutti i blog di genere ormai hanno. Non c'è nessun guadagno o ritorno economico, è solo pura e gratuita diffusione della cultura.
Anche questo deve far riflettere sui modi che con PhotoCompetition e ora anche con BecauseTheLight portiamo avanti.

Scrivo dopo sulle scelte più pratiche per migliorare i voti di PhotoCompetition.
  Monyca  [18 Aprile 2011 - 13:19] letto 778 volte
grazie, mi fa piacere che nei miei commenti ci trovi onesta', perche' lo sono al 100% ...pensa pero', che qualcuno (guardacaso proprio chi mi ha fatto venire in  mente di aprire questi thread) mi ha chiesto che acidi prendo quando commento... ^____^
  Griccio  [18 Aprile 2011 - 15:12] letto 769 volte
@webmaster: cerco di essere sintetico nel mio pensiero. Cerco di interpretare il pensiero di voi amministratori del sito.
OBIETTIVI: spostare sempre più la pc nell'ambito dell'associazione culturale, con un sostegno anche economico dei soci, a scopo di una sempre migliore diffusione dell'arte fotografica; concorsi sempre più partecipati, partecipazione in aumento, qualità delle fotografie e dei commenti sempre più alta nel rispetto di tutti.
SFIDE: pochi partecipanti, qualità di foto e commenti non sempre edificanti, una certa stanchezza nel partecipare ai concorsi da parte di associati storici, partecipazioni in calo, difficoltà nell'andare avanti con il sito e con l'associazione culturale, per motivi di tempo ed economici essendo tutto gratuito.
SUGGERIMENTI: due interventi che darebbero grande notorietà al sito ed aumenterebbero partecipazioni e darebbero un minimo di ritorno economico necessario ai fini dell'associazione:
1) una volta all'anno un vero concorso digitale a premi (cfr portale brescia on-line), con le solite modalità, ma anche una quota minima di partecipazione (10 €? a foto), ma con premi consistenti alla fine.
2) una o due volte all'anno workshop per gli iscritti, con un minimo di partecipazione (100 €?) con un tema ed un concorso successivo legato al workshop.
Secondo me varrebbero davvero la pena e porterebbero la partecipazione molto più in alto, con un minimo di ritorno e tanta soddisfazione. Queste solo alcune idee più o meno condivisibili!




Se vuoi aggiungere qualcosa di tuo alla discussione di questo thread, allora riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
Al testo si può allegare un'immagine e un filmato (operazione permessa solo agli utenti registrati).

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.

Le pagine del forum vengono costantemente supervisionate, si raccomanda di mantenere un comportamento corretto e rispettoso nei confronti di tutti. Ogni violazione del codice di comportamento, eventuali testi ritenuti volgari o offensivi verranno rimossi.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]