INFORMATIVA PRIVACY
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicita' in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto
Sei un nuovo utente? Registrati!

Forum thread

blu o...non blu?

Qui sotto trovi tutti i post relativi a questo thread (862 visite).

>> torna alla lista dei gruppi

>> torna al gruppo

Concorsi
Le discussioni e i dibatti sui concorsi della PhotoCompetition.
chiudi tutti   apri tutti
  mao21  [3 Febbraio 2009 - 11:30] letto 862 volte
Cè un piccolo problema nella galleria il blu, secondo me. La foto è quella del lele. Secondo voi tutti il blu appare come tema principale della foto senza possibilita di incertezza? come richiesto dal concorso? gradirei dei pareri, tralasciando il fatto che come gia detto anche da me, la foto è bellissima, anche perche lontano dalla nostra cultura occidentale. Soffermiamoci sul tema e cerchiamo di essre obiettivi, perche ci sono foto molto belle dove il tema si legge immediato, e è incisivo ma... sono lontano dalla foto in questione. ciao a tutti e buona photocompetition senza veleni.
  Alessandro  [3 Febbraio 2009 - 12:22] letto 856 volte
Ciao mao, proprio io non sarei la persona adatta a risponderti visto che raramente andiamo d'accordo. Ti dico la mia con tutte le sfacettature, cercando di essere obiettivo, o meglio logico, perchè l'obiettività è una chimera per me.
Io se guardo quella foto vedo il lago o il mare o il fiume, splendidamente naturale nei colori, non forzato. Vedo una "porta" sul terzo inferiore destro (anzi leggermente esterna, nel suo baricentro, all'incrocio del terzo). Quello che mi cattura è l'insieme, indubbiamente una macchia rossa nel blu.
Il blu occupa il 90% del fotogramma ma non è il protagonista principale (secondo i canoni della fotografia), però la sua assenza cambierebbe radicalmente la fotografia, anzi la annullerebbe, immagina se al posto dell'acqua ci fosse il deserto della splendida "sosta per il the nel Bahr el Ghazal" di Antonio Ulzega.
Quindi forse devo rivedere la mia posizione, forse il blu che appare non protagonista è un coprotagonista essenziale senza il quale l'immagine non avrebbe senso, o meglio il senso dell'autore.
Se poi passo al titolo il blu diventa necessariamente protagonista, perchè intuisco il passaggio da una stagione all'altra, un passaggio ambiguo visto l'incapacità di leggerne un verso.
Se vado oltre e leggo il riferimento al film, dimentico tutto, mi si affollano le emozioni di questo simbolo, un apertura nel "nulla", o meglio sul nulla, un'accesso simbolico, spirituale. In un verso o nell'altro si vive la sacralità di questo segno, che apre al paradiso o all'inferno (quale sia lo si lasci alla lettura del film, se sia il "tempio-abitazione o il "mondo-esterno")
Sembra quasi che la porta divenga unica protagonista, ma invece la memoria porta al fiume del film, all'acqua col suo effetto catartico, di isolamento, di fuga del mondo.
Insomma non ho una risposta certa, ho tante letture, anche io non saprei definire se possa essere perfettamente a tema o no, obiettivamente, ma soggettivamente non ho avuto dubbi, anche perchè non ho avuto dubbi a partecipare con una immagine analoga, anche nei colori, nella scelta del terzo, pur se con un soggetto completamente diverso (e qui crolla la mia credibilità) e non mi ha nemmeno sfiorato che potesse essere fuori tema.

Tra tutti gli stimoli che ho buttato giù, ti direi di soffermarti, se ti va, nel ragionamento (tuo non mio, il mio è solo uno spunto) sull'esempio della foto nel deserto.
orvuà
(scusate se sono logorroico)
  mao21  [3 Febbraio 2009 - 12:47] letto 847 volte
ma convieni con me che non tutti hanno la capacità, la preparazione che tu hai, e vedendo il bel torii rosso si chiedano... ma il tema è il rosso o il blu??? credo che questo e innegabile.
  Alessandro  [3 Febbraio 2009 - 12:50] letto 844 volte
ehehehheheh noooooooooo
ti assicuro che io non ho preparazione tutto fumo e niente arrosto (non rispondere a questo sennò divento piccolo piccolo).
Non so, all'inizio stavo rispondendoti solo con la mia idea, poi ci ho veramente aggiunto i miei dubbi, dettati dalla logica, non so, vediamo se qualcuno aggiunge la sua, così capiamo meglio anche noi, grazie comunque del dialogo, nonostante le accese dispute passate.
  mao21  [3 Febbraio 2009 - 12:57] letto 841 volte
non mi ricordo di dispute passate con te... io ho partecipato solo ad una discussione, su i voti dati a mac mauro mi sembra da parte di non mi ricordo il nome, è una ragazza, e una schiera di sue presunte amiche da parte di mac mauro, se mi ricordo bene.
  Il Lele  [3 Febbraio 2009 - 12:58] letto 839 volte
mao ma non è questione di di preparazione o capacità, cio' che scrive alessandro è molto simile a cio' che ti ho risposto io sotto la mia immagine:

"Per quanto riguarda il tema, per me è a tema ovviamente altrimenti non l'avrei pubblicata qui. Non c'è un soggetto e uno sfondo, ma due soggetti complementari tra loro, la porta rossa e il mare blu, uno senza l'altro non avrebbero ragione di esistere all'interno di questa foto, per come è stata costruita (inquadratura) e come è stata presentata, cioè citando alessandro "un passaggio nel blu" dove il blu mi sembra che giochi un ruolo fondamentale all'interno dell'immagine sia visivamente, per contrasti cromatici, sia per significato."

tu hai visto queste mie affermazioni come una difesa, mentre erano solo risposte alle tue domande per darti la mia visione di cio' che la foto rappresenta per me

se tu la votassi fuori tema io non avrei nessun problema
  mao21  [3 Febbraio 2009 - 13:08] letto 834 volte
Ma se ora hai dei dubbi su me hai il mio pieno appoggio, chi non lo avrebbe? è un mio amico ora a roma che partecipa alla pc avendola conosciuta tramite me. Certo puo darsi che a volte sia stato un po generoso con me del resto è un amico. Ma vi assicuro che cè una competizione nel senso buono del termine che ci porta ad essere anche critici tra noi, ma che volete siamo umani e in qualche caso essendo amici si è un po di manica larga, comunque lascio a chi di dovere l'ardua sentenza. Mi scuso ancora. Ma tornando alla foto non trovi che se levi il torii rimane un fondo neanche tanto bello di un blu sporco di nero?
  Alessandro  [3 Febbraio 2009 - 13:09] letto 833 volte
mi pare che le nostre posizioni siano chiare, anche se non definitive, adesso speriamo che qualcuno aggiunga la sua opinione.
Belle queste discussioni franche e aperte (si sono patetico!)

(chiudo il chiarimento OT con mao)
in questo mio commento, e qui mi do la zappa sui piedi, non ho usato molto tatto nel risponderti.
(OT per Lele: il tuo commento delle 13.02 e grandioso, sdrammatizza con un filo di sadismo eheheh... mi state facendo divertire...ora vado a combinare qualcosa per pranzo)
  mao21  [3 Febbraio 2009 - 13:19] letto 828 volte
ti ho detto che non posso votarla fuori tema, perche per me è al limite. Ma io vorrei sollevare un altra questione, convieni con me che le foto in generale colpiscono gli occhi di chi le guarda per la differenza di culture, la torre di pisa per citarne una, non che sia meno bella o importante ma il fatto è che i nostri occhi sono abituati... insomma una foto di un torii fa molto piu effetto in italia che in giappone dove invece in un ipotetico concorso la torre di pisa avrebbe la meglio. Non so se sono riuscito a farmi capire, spero di si e questo è un altro aspetto da tenete presente dando un giudizio.
  mao21  [3 Febbraio 2009 - 13:36] letto 822 volte
beeh tutti a mangiare??? ok a dopo aspetto un vostro pensiero...
  SAndro  [3 Febbraio 2009 - 14:41] letto 812 volte
Obiettivamente è a tema.
Come dice Alessandro, il colore blu occupa più del 90% del fotogramma e anche se non è il protagonista unico è comunque un "attore" fondamentale per lo scatto.

Se si volesse applicare in maniera estremamente rigida il regolamento, ovvero colore blu come protagonista, allora si dovrebbero eliminare un sacco di immagini.
Perchè se ci pensi bene, il blu, che è un colore, quindi qualcosa di astratto, affinchè sia veramente protagonista, avrebbe davvero pochissimi margini di interpretazione.

Un esempio semplice: se fotografi un bicchiere blu, il protagonista è il bicchiere o il suo colore?

Per questo io invito sempre a considera con un certo buon senso gli scatti in gara e la loro aderenza al tema.
I temi che creiamo servono da guida e per creare una sfida per i partecipanti e in qualche modo per farli confrontare su un terreno comune.
Ma a volte ci si fossilizza un po' troppo sulla discussione del "in tema" o "non in tema" tralasciando il principio fondamentale della critica fotografica.
A volte le discussioni sull'aderenza al tema sono un po' sterili, non perdiamo di vista il cuore della questione.
  Alessandro  [3 Febbraio 2009 - 14:41] letto 810 volte
en passant, ad inizio digestione (lenta visto la salsiccia con l'aglio..)
A me quel lento degradare sul nero piace, rende armonico lo "sfondo", non lo vedo pesante.
Il discorso dell'etnico è pienamente condivisibile, è uno dei "problemi" della fotografia. Nei diversi concorsi passati ricordo che nei commenti ad alcune fotografie (QUI con la mitica foto del Lele, e soprattutto QUI, vabbè sempre Lele ed altri, classico, luigioss, riccardo, Simona8, lorenz3) ne abbiamo accennato. Non è facile comprenderlo appieno, per me. La diversità è sempre una forma di attrazione o di repulsione, inconsciamente. Tutto ciò che è diverso ci affascina e ci spaventa in uno scambio non facilmente distinguibile. La fotografia etnica spesso diventa retorica, spesso diventa semplicistica. In questo caso è probabile che in estremo oriente i torii siano un soggetto poco originale..
boh non riesco a farmi una idea precisa di quanto possa influenzare e mi riviene in mente l'albero nel deserto di Antonio (sempre Qui) che è un albero semplice con quattro sedie (5 lo so..), ma che ha una impatto incredibile sulla nostra immaginazione, sulla mia perlomeno, eppure siamo circondati da alberi..e quante volte siamo andati a un pic-nic o a uno spuntino e abbiamo ricreato la stessa ambientazione?

...e meno male che ero di fretta
  mao21  [3 Febbraio 2009 - 15:16] letto 798 volte
ok mi arrendo ma dico... se su un fondo bianco metto una pallina verde copre il 3% dell'imagine ma è sempre protagonista o no... scusate la mia testardaggine, ma vorrei saperee la verita, visto che io non l'ho capita ancora. aitatemi.
  mao21  [3 Febbraio 2009 - 15:25] letto 796 volte
allora alessandro è piu bravo chi va in vacanza piu lontano, che tristezza ragazzi è vero in alto come ho sempe pensato, ci sono quelle esotiche.
  Fiore  [3 Febbraio 2009 - 15:39] letto 791 volte
La foto in questione non mi gusta particolarmente, non m'emoziona, ma il tema è c'entrato. Il protagoniscta è il blu. Perchè soffermarsi sul particolare, è solo un rafforzante al blu. Il soggetto principale è senza dubbio il blu. Se lo sfondo era rosso, il soggetto sarebbe stato il rosso. Il Rosso raffozza il blu.
  SAndro  [3 Febbraio 2009 - 15:56] letto 783 volte
Affrontiamo anche la questione numero due.

Le foto esotiche, se ben fatte, hanno sicuramente più impatto perchè, almeno nel mio caso, mi incuriosiscono i luoghi che conosco di meno.
E penso che sia anche una cosa normale, è giusto che sia così.

C'è però un aspetto che forse tutti state trascurando e che io ho scritto molto spesso negli ultimi reportage pubblicati.
Le foto di posti lontani sono anche difficili, perchè spesso (e dico spesso) si rischia di cadere nello scontato, nella visione "da turista", che è una delle cose più tristi della fotografia.
Dato che la nostra conoscenza del mondo aumenta, diventa sempre più difficile stupire in maniera intelligente e nuova con foto di luoghi esotici, senza cadere nel ridicolo del paesaggio suggestivo o pittoresco solo perchè lontano.

Gli ultimi reportage pubblicati sono di una tale qualità che rasentano solo in piccola parte questo problema, però confesso che mi piacerebbe molto vedere un bel reportage di posti italiani.
Nei reportage che ho pubblicato io ci sono molti paesaggi nostrani e non credo che le foto di luoghi esotici ce l'hanno vinta per principio.
Guardare per credere ;-)
  mao21  [3 Febbraio 2009 - 16:09] letto 781 volte
mi trovi  daccordo... grazie ma su l'occhio influenzabile da posti lontano da noi, mi piacerebbe se ne parlasse di piu.



Se vuoi aggiungere qualcosa di tuo alla discussione di questo thread, allora riempi il modulo qui sotto:

nome *:
testo *:
Al testo si può allegare un'immagine e un filmato (operazione permessa solo agli utenti registrati).

Solo gli utenti registrati possono inviare commenti. Registrati subito!



I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.
Leggi con attenzione i termini di servizio.

Le pagine del forum vengono costantemente supervisionate, si raccomanda di mantenere un comportamento corretto e rispettoso nei confronti di tutti. Ogni violazione del codice di comportamento, eventuali testi ritenuti volgari o offensivi verranno rimossi.



Because the light

portale di cultura fotografica, concorsi online, mostre, reportage, portfolio articoli, libri, forum e community. Per divertirsi e imparare con la fotografia.
progetto, design e codice di Sandro Rafanelli
in redazione: Simone Scortecci, Marco Sanna, Jacopo Salvi e Alessandro Garda
l'approfondimento fotografico è su BecauseTheLight - becausethelight.blogspot.com

per info: info@photocompetition.it - [ termini di servizio ] - [ privacy ] - [ diventa socio ]